la bella esperienza di Riace Stampa
Scritto da RENATO FRANCO NATALE   
Giovedì 08 Settembre 2011 09:21
Pubblichiamo il report di un viaggio a Riace scritto da Maurizio Del Bufalo, tra gli organizzatori del Festival del cinema sui diritti umani. L'esperienza di questa piccola Città del sud, che non respinge, ma accoglie, è di straordinario valore, perchè dimostra che" è possibile e che conviene" ; l'apporto multiculturale dei nuovi italiani, giunti come profughi sulle nostre coste, può essere una grande occasione di rinascita economica, sociale e culturale di pezzi della nostra Italia, sopratutto qui al SUD. Da anni sognamo  esperienze simili da realizzare in Terra di Lavoro, ove si concentrano migliaia di immigrati ( solo a Castel Volturno, su una popolazione di circa 20.000 abitanti si contano intorno ai 10.000 immigrati); certo la situazione qui è più complicata prorpio per i numeri con cui ci confrontiamo, ma è anche vero che proprio per questo è ancora più necessario ed urgente lavorare in questa direzione. CERTO E' UN SOGNO , MA NON SONO I SOGNI I MOTORI DELLA STORIA?
Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Settembre 2011 16:46